giovedì 13 Giugno 2024
HomeLiverpool : Klopp si sfoga dopo la sconfitta di Bournemouth
Array

Liverpool : Klopp si sfoga dopo la sconfitta di Bournemouth

L’allenatore del Liverpool, Jurgen Klopp, ha chiesto di dare nuova linfa alla squadra dopo la sconfitta per 1-0 contro il Manchester United. I Reds hanno attraversato un periodo di forma senza precedenti, ma il tecnico del club Jürgen Klopp è rimasto molto deluso dalle prestazioni della sua squadra.

La stagione del Liverpool riassunta in una settimana. Il nuovo allenatore del Liverpool, Jürgen Klopp, ha dichiarato che la prestazione della squadra in Premier League è stata una delusione per lui e per i suoi compagni. I Reds hanno dominato il possesso palla, ma hanno faticato a rendersi pericolosi e sono stati bloccati su un contropiede ben costruito da Dango Ouattara. Mohamed Salah ha sbagliato completamente un rigore a coronamento di un pomeriggio davvero povero. Jurgen Klopp ha espresso la sua frustrazione a BT Sport dopo la partita, lamentando la mancanza di creatività dei suoi giocatori, che hanno offerto una prestazione lontana dagli standard di sei giorni fa.

“Molto deluso, assolutamente. Cosa posso dire ? Non è mai stata la nostra partita. Certo, nel primo tempo abbiamo dominato, loro hanno avuto i loro contropiedi, che volevano avere. Credo che gli spazi in cui dovevamo giocare fossero molto liberi, molto aperti, e non li abbiamo sfruttati abbastanza – gli spazi accanto ai loro due centrocampisti, gli altri erano più o meno impegnati a coprire altri spazi, ma noi non l’abbiamo fatto. Non li abbiamo sfruttati abbastanza, non ci siamo goduti abbastanza la sfida. Ovviamente non possiamo vincere tutti i palloni, ma le piccole cose fanno una differenza enorme, e poi perdiamo uno zero – il che ovviamente non aiuta in contropiede. Loro hanno fatto sempre le stesse cose, ma ci sono riusciti perché non abbiamo difeso bene, poi credo che abbiamo iniziato bene il secondo tempo, abbiamo avuto il rigore, lo abbiamo sbagliato, poi dopo siamo stati molto pressati e non abbiamo creato abbastanza”.

Il tecnico tedesco dei Reds si è inevitabilmente rammaricato per il rigore sbagliato da Salah nel secondo tempo, ma non ha incolpato la sua stella egiziana, che ha segnato 20 gol in tutte le competizioni.

“Onestamente, l’ultimo rigore che abbiamo avuto, non so quando sia stato, almeno in campionato, è stato molto tempo fa. È del tutto ipotetico, ma credo che se avessimo segnato su quello, avrebbe potuto cambiare, non migliorare la prestazione ma cambiare il risultato, tutto qui. Fa tanti gol, ha sbagliato un rigore, è la vita”.

Il Liverpool ha avuto una buona occasione per mettere pressione al Newcastle e al Tottenham nella corsa alle prime quattro posizioni prima di recarsi a Madrid per il secondo turno degli ottavi di finale di Champions League mercoledì sera. Non sarà così per gli uomini di Klopp, che hanno subito l’ennesima battuta d’arresto per mano di una squadra di fondo classifica.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -

ULTIMI ARTICOLI