martedì 5 Marzo 2024
HomeAtalanta - Napoli: Osimhen fa fuori La Dea
Array

Atalanta – Napoli: Osimhen fa fuori La Dea

Victor Osimhen ha accidentalmente regalato all’Atalanta la prima partita, ma l’ha ribaltata con un gol e un assist per Eljif Elmas, mentre il Napoli ha lottato per vincere questo scontro al vertice della classifica e portarsi a otto punti di distanza.

Si trattava di uno scontro tra i leader e la squadra al secondo posto, che ha subito una sola sconfitta in Serie A in tutta la stagione. Entrambe le squadre hanno dovuto fare dei cambi: Kvicha Kvaratskhelia e Amir Rahmani non hanno partecipato alla trasferta, mentre Luis Muriel e Davide Zappacosta si sono infortunati. I Partenopei hanno visto la loro serie di 13 vittorie consecutive in tutte le competizioni interrotta dal Liverpool in Champions League a metà settimana, pur essendo ancora in testa al girone.



I padroni di casa hanno avuto la prima occasione al 3′ quando Ademola Lookman ha lanciato dalla sinistra Rasmus Hojlund, costringendo Alex Méret a un salvataggio a tu per tu.

Un corner ha creato scompiglio, compreso un fallo di mano di Victor Osimhen, prima che i tentativi di Hojland e Merih Demiral venissero respinti. Il VAR è intervenuto e Lookman ha trasformato il rigore con un tiro violento nell’angolino in alto.

Tuttavia, Osimhen si è subito fatto perdonare, pareggiando per il Napoli con un colpo di testa libero su un cross di Piotr Zielinski da un corner corto.



Il Napoli ha ribaltato completamente la partita: Osimhen si è liberato di Merih Demiral sulla destra e lo ha spinto indietro per consentire a Eljif Elmas di toccare e segnare da 10 metri.

Hans hateboerIl tiro al volo è stato respinto dalla retroguardia avversaria, ma l’Atalanta ci è andata vicina al 55′ quando Alex Méret ha effettuato una grande parata con una mano su Joachim Maehle e la ribattuta di Lookman è stata deviata sulla traversa da Matias Olivera.

Hojlund è entrato in scivolata su un altro assist di Lookman ed è inciampato nel momento chiave, mentre Giovanni Simeone ha sbagliato una conclusione da pochi centimetri.

Kim Min-jae blocca un tiro di Ruslan Malinovskyi e l’ucraino mette alla prova Meret dalla distanza, ma l’Atalanta è furiosa nel tempo supplementare per non aver ricevuto un ovvio corner.



ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -

ULTIMI ARTICOLI