lunedì 4 Marzo 2024
HomePierre-Emerick Aubameyang si avvicina al Chelsea
Array

Pierre-Emerick Aubameyang si avvicina al Chelsea

Pierre-Emerick Aubameyang è pronto a tornare in Inghilterra per affrontare una nuova sfida al Chelsea, a soli sei mesi dal suo arrivo al Barcellona.

È improbabile che l’attuale rosa del Barcellona sia la stessa il 1° settembre. Il club catalano è ancora alla ricerca di denaro per rinnovare la squadra e liberare il monte stipendi per ridurre le spese, ma non ha ancora effettuato una vendita importante quest’estate. C’era solo Philippe Coutinho, passato all’Aston Villa per 20 milioni di euro all’inizio dell’estate. Tutti gli altri accordi sono finora falliti.



L’olandese rimarrà al club a meno che la situazione non cambi. Una cessione del centrocampista olandese avrebbe potuto fruttare tra gli 80 e gli 85 milioni di euro se avesse accettato l’offerta del Manchester United. Non si tratta del futuro dell’olandese”, ha detto, “ma probabilmente sarà Pierre-Emerick Aubameyang a farlo”. Quest’ultimo è sul punto di accettare la sua situazione e di tornare al Chelsea.



Aubameyang dice sì al Chelsea

Secondo quanto riportato da Sport, l’accordo mette d’accordo tutti. L’attaccante non vuole lasciare il Barcellona, dove si trova a suo agio dopo essere arrivato solo a gennaio, ma sa anche che con i Blues si assicurerà un posto da titolare. Il Barcellona non può offrirgli questa garanzia dopo l’arrivo di Robert Lewandowski. Xavi lo sa, anche se si sarebbe affidato al gabonese e alla sua formidabile capacità di segnare gol.



La decisione è stata presa. Resta ora da concordare i termini del contratto e del trasferimento tra i due club. Ieri si è già svolto un incontro tra i rappresentanti dei Blues e il giocatore per definire l’accordo contrattuale, prima di inviare un’offerta ufficiale al Barcellona. I negoziati sono iniziati. Relevo riporta che l’ex Arsenal dovrebbe raddoppiare il suo stipendio a Londra, mentre una prima proposta di trasferimento di 19 milioni di euro (+5 milioni in variabili) è partita questa mattina dall’Inghilterra. Ci stiamo avvicinando all’obiettivo.



ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -

ULTIMI ARTICOLI