mercoledì 29 Maggio 2024
HomeCoppa del Mondo 2030: la Spagna propone 15 stadi
Array

Coppa del Mondo 2030: la Spagna propone 15 stadi

Mentre la Coppa del Mondo 2026 sarà ospitata da Stati Uniti, Messico e Canada, l’edizione 2030 non è ancora stata assegnata. Per il centenario della competizione, Spagna e Portogallo hanno deciso di presentare una candidatura congiunta per ospitare l’evento mondiale. Questo giovedì, la federazione spagnola ha presentato i 15 stadi preselezionati per la competizione.

Dei 15 stadi, 11 saranno selezionati per la competizione e i restanti tre andranno al Portogallo (i due stadi di Lisbona e quello di Porto), secondo la stampa spagnola. Sul versante spagnolo, senza sorprese, ci saranno il Camp Nou (FC Barcelona), il Metropolitano (Atlético de Madrid), il Santiago Bernabéu (Real Madrid), il Mestella (Valencia), l’Anoeta (Real Sociedad) o il San Mamés (Bilbao). Tra gli altri stadi scelti figurano il Riazor (La Coruña), El Molinón (Gijón), Balaídos (Vigo), La Romareda (Saragozza), lo stadio RCDE (Cornellà-El Prat), La Cartuja (Siviglia), La Rosaleda (Malaga), l’Estadio de Gran Canaria (Las Palmas) e La Nueva Condomina (Murcia). Bisognerà attendere novembre per definire la candidatura e maggio 2024 per sapere chi ospiterà la competizione.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -

ULTIMI ARTICOLI